►Tardivamente, spero di trovare lei

Segnala questo annuncio


Se questo annuncio ti sembra interessante, segnalalo agli altri lettori

Cerca negli annunci:

Ricerca personalizzata
Relazioni personali




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore

Poesie erotiche
  

Tardivamente, spero di trovare lei

Monos, Milano


Per circostanze di vita complesse, che potrebbero essere comunicate in modo degno solo a voce, in un contesto di rispettoso dialogo reciproco, non certo di brutale "usa e getta" talvolta praticato in queste messaggerie, mi sono trovato estraneo al mondo femminile, che ora ardo dal desiderio di conoscere. Non sono più un ragazzo, ma mi ritrovo come un adolescente inesperto. Se non altro la vita mi ha guidato in un cammino di saggezza... Mi danno sempre attorno ai 40 anni, molto alto, longilineo, di corporatura normale, 187 per 84, rasato, barba corta, dolce, serio, riservato, reputato attraente, colto, libero e solo, pur immerso nella folla, il resto a voce, ormai diffido del "virtuale".

Ecco il brano centrale dell'articolo di un grande pensatore sul'virtuale':

"Quando le persone non si incontrano fisicamente, vi è un'erosione della fiducia. Il luogo dove questo è più ovvio è internet. [...] ciò che viene a mancare nelle relazioni in cui il corpo è assente è la vulnerabilità. [...] Man mano che ci disabituiamo alla nostra vulnerabilità, la nostra capacità di fidarci si riduce e cominciamo ad evitare di esporci alla presenza fisica degli altri [...] Parlare faccia a faccia non solo dà fondamento alla fiducia, ma è anche la base di un'etica dell'empatia. Un'etica dell'empatia è basilare per sostenere una comunità perché ci permette di negoziare la differenza e il conflitto. Comincia con la simpatia, quando riconosciamo la nostra comune umanità in qualcun altro. In quel momento riconosciamo i nostri doveri etici nei loro confronti. [...] Ecco perché i negoziati di pace vengono condotti faccia a faccia ed ecco perché il mondo si sorprende di fronte agli impegni che ogni parte si assume. La gente non è pronta alla pace quando non è pronta ad incontrarsi." RUFUS BLACK, in "EUREKA STREET" (GENN.-FEBB./04). TITOLO ORIGINALE: "COMMUNITY IN AN ELECTRONIC AGE"

Scrivi in privato all'autrice/autore dell'annuncio!

Questo annuncio è stato letto 1237 volte.






 << ultimo  |  < successivo  |  precedente >  |  primo >>

 L'annuncio più recente in questo argomento è:

 ► Amiche Bologna
di Sylwia , Bologna
  
 L'annuncio più letto in questo argomento è:

 ► Cercasi amici e amiche disperatamente!
di Mary

GuidaPC Pubblicità su questo sito
Posizionamento e indicizzazione sui motori di ricerca


Inserite la vostra pubblicità su questo sito