Disperazione




Relazioni personali



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore

Poesie erotiche
  

Disperazione

Si sente sola, si è stufata e non riesce a capire (o farsi capire)

di Disperazione ’70, Viserba di Rimini
Esco di casa,
vado in facoltà, mi ritrovo seduta in un’aula che brulica di gente’ i miei occhi non vedono nulla. Non sono cieca, ma intendo dire che quelle persone (e in genere chi mi sta vicino) mi sembrano vuote. Eppure sono persone normali che vivono la loro vita felicemente senza tante menate per la testa.
Mi sembra quasi di stare su una poltrona in un grande teatro e guardare la scena. La gente parla, cammina, scherza, ama, litiga - insomma vive, alla sua maniera, ma vive!
Io no. Mi sento chiusa nel mio mondo circondata dalle mie essenze vitali e non ho nessuno che condivida veramente con me le mie cose! Il mio spirito è in cerca di qualcosa, un qualcosa che ’vedo’ poche persone cercare perché alla max parte della gente interessa solo la ’love story’ stabile o una carriera adeguata.
Mi sono stufata di essere circondata da persone (senza spirito?) no! Forse con gusti e sogni diversi dai miei, che non riesco a capire, forse sono invidiosa della loro pace.
E’ talmente diversa una ragazza a cui piacciono gli insetti e adora i ’Sonic Youth’?! Il cui colore preferito è il nero e odia le discoteche? Mi sembra quasi che l’unica soluzione sia’ la fuga!


La nostra risposta:
Cara Disperazione,
non ti sembra di esagerare? Un po’ di depressione è fisiologica, non si può mica essere sempre allegri e pieni d’energia (a meno di non essere sotto l’effetto costante di sostanze stupefacenti, cosa comunque sconsigliabile visti gli effetti collaterali)!
Capita a tutti di sentirsi soli, isolati in mezzo a gente che sembra non vederti ecc. ecc., ma non sono gli altri a non vederti, sei tu a non vedere loro, o meglio, a vederli deformati, diversi da come sono veramente ed è proprio la depressione a farteli vedere così. Non sei diversa perché ti piacciono i Sonic Youth o perché ti piace vestirti di nero (ti dirò anzi che di ragazze in fissa col nero ce ne sono a pacchi), né perché non ami le discoteche (tempo fa una lettera anti-techno di Kalashnikov scatenò una polemica durata qualche numero di Totem), sei diversa perché non sei uguale a nessun’altra, perché siamo tutti diversi.
Però sicuramente c’è anche molta gente che ti somiglia, probabilmente si tratta solo di incontrarla ed è per questo che abbiamo pubblicato la tua lettera: indubbiamente ci sono molte persone che magari amano i Led Zeppelin e vestirsi di azzurro o soffrono di aracnofobia e vanno a ballare tutte le sere che hanno molto più in comune con te di quanto pensi, tanto per cominciare Totem (e scusa se è poco!).
Per condividere veramente qualcosa con qualcuno non è importante la musica che si ascolta (se così fosse io e Luigi non avremmo mai potuto innamorarci né convivere), né il colore che preferisci: è importante sentire le stesse emozioni, credere nelle stesse cose, avere gli stessi ideali... evidentemente hai bisogno di sentire qualcuno vicino, speriamo che qualche Totemaniaco di buon cuore raccolga il tuo messaggio e ti scriva!

Questa lettera è stata letta 1377 volte.


I vostri commenti
Ci sono 2 commenti:

Ciao Disperazione, so benissimo quel che provi ma se la gente che ti sta intorno ti sembra vuota, non è che ti sembra, lo è davvero.Non credere che sia tu ad essere strana perché hai i tuoi gusti e li esterni, sono gli altri che sono vuoti perché incapaci di capire l'essere di un'altra persona.La maggior parte della gente che ti circonda è come un sacco pieno d'aria e basta, senza alcun sentimento né personalità propria, ma con una personalità di gruppo.Lascia perdere le loro discoteche e i loro divertimenti perché sono i loro che sono tutti uguali e se tu cambiassi solo per piacere a loro non piaceresti più a te stessa e questo è peggio, molto peggio.Sii te stessa, come vedi al mondo qualcuno che ti capisce c'è, quindi cerca di trovare le persone che sono capaci non di essere per forza con i tuoi stessi gusti ma che sanno accettarli senza fare selezioni stupide.Sii te stessa e non cambiare solo perché gli altri ti vogliono come loro, perché lo fanno apposta perché tu li diventi
       (Scritto da Virus T il 22/8/2011 22:42)


Bella mia non penso che uno che si veste di nero ama gli insetti
e non va in discoteca sia da evitare a me non piacciono le discoteche mi piace il nero io penso che dovresti cambiare un poco tu pensaci ciao AMICA MIA

       (Scritto da (sandro) il 1/8/2008 20:14)


Vuoi inserire anche tu un commento a questa lettera? Vuoi rispondere pubblicamente?
Clicca qui: Inserisci un commento a questa lettera

Cialis originale


 << ultima lettera  |  < lettera successiva  |  lettera precedente >  |  prima lettera >>
 La confessione più recente in questo argomento è:

Forse sono pesante o articolata.
Mi manca tanto tanto una amica da voler bene
  
 La confessione più letta in questo argomento è:

 ♦ Innamorato di una lesbica
Un amore impossibile? Eh si, ma forse una fantastica amicizia possibile. Tra uomo e donna? Amicizia quasi impossibile, se non dopo che le implicazioni sessuali si sono infrante.



Inserite la vostra pubblicità su questo sito